Apri il menu principale

Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VII.djvu/497


ATTO TERZO.

SCENA PRIMA.

Camera in casa del Conte con tavolino. // conte Ottavio, poi Brighella.

Ottavio. Temeraria! Indegna! Andar dalla marchesa Beatrice? Maltrattarla? Mettermi in impegno? Farmi ridicolo? Me la pagherai. Io per te scacciato dalla Marchesa? Per te privato dell’unica mia conversazione ? Per te vilipeso, per te disprezzato ? Ah ! la mia disperazione verrà a cadere sopra di te medesima. Non vuoi staccarti da me? Non vuoi allontanarti? Lo farai tuo malgrado; sì, lo farai. Brighella? BriGHEU-A. Lustrissimo.

Ottavio. Ha desinato colei ? BriGHEIÌA. Chi, lustrissimo? //