Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VII.djvu/379


IL TUTORE 365


ATTO SECONDO.
SCENA PRIMA.
Camera di Beatrice.
Beatrice e Rosaura.

Rosaura. Signora madre, che cosa avete che siete malinconica? A tavola non avete mangiato niente.

Beatrice. Lasciatemi stare. Ho qualche cosa per il capo.

Rosaura. Siete in collera?

Beatrice. (Ha detto di ritornare1 Florindo). (da sè)

Rosaura. Siete in collera con me?

Beatrice. Eh, frascherie! (Se avrà premura, tornerà). (da sè)

Rosaura. S’io vado in ritiro, verrete spesso a trovarmi?

Beatrice. Senti, ti lascio andare, perchè2 ho qualche cos’altro da

  1. Bett. e Pap.: Oggi ha detto di tornare ecc.
  2. Bett. e Pap.: perchè in oggi ecc.