Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, IX.djvu/519


LA DONNA VENDICATIVA 503

ATTO SECONDO.
SCENA PRIMA.
Rosaura e Corallina.

Rosaura. Che cosa ha detto mio padre?

Corallina. Mi dispiace darvi una cattiva nuova.

Rosaura. Non vuole che mi mariti?

Corallina. Vuole anzi maritarvi, ma non col signor Florindo.

Rosaura. Quando non posso aver lui, non ne voglio altri.

Corallina. E voi resterete senza.

Rosaura. Ma ditemi, Corallina, non è una crudeltà di mio padre, volermi maritare contro la mia inclinazione?

Corallina. Può essere che non vi dispiaccia quello ch’egli vi ha destinato.

Rosaura. E chi è egli?