Apri il menu principale

Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, IX.djvu/211


LA LOCANDIERA 199

ATTO PRIMO.
SCENA PRIMA.
Sala di locanda.
Il Marchese di Forlipopoli ed il Conte d'Albafiorita.

Marchese. Fra voi e me vi è qualche differenza.

Conte. Sulla locanda tanto vale il vostro denaro, quanto vale il mio.

Marchese. Ma se la locandiera usa a me delle distinzioni, mi si convengono più che a voi.

Conte. Per qual ragione?

Marchese. Io sono il marchese di Forlipopoli.

Conte. Ed io sono il conte d’Albafiorita.

Marchese. Sì, conte! Contea comprata.

Conte. Io ho comprata la contea, quando voi avete venduto il

marchesato.