Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/28


OLI SPOSI PROMESSI per le condizioni, ch’egli vi1 aveva voluto porre. L’erte? del cammino lo spaventava, e questo spavento gii ave*3 fatto perder5 qualche tempo a 3 voler persuadere or l’uno n* l’altro dei suoi parrocchiani che lo portassero in lettiga-n/ in verità quello non era momento da trovar lettighieri ’4 3 Era pure andato pregando5 tutti quelli, che avevano buone spalle, che peramore del loro curato si caricassero delle cUe masserizie, delle sue provvigioni, anche dei suoi mobili per portarli in alto e riporli in salvo; ma 6 si era indirizzato ad uomini occupati a scegliere1 tra i pochi loro averi quello che 8 si poteva 9 trafugare, lasciando con dolore il resto alle voglie dei ladri : e nessuno aveva spalle da allogare 10 a D. Abbondio. Pensava finalmente11 a nascondere il tutto sul luo¬go; ma la cosa era per sé difficile, e il tempo stringeva. Di piti non aveva ancora saputo scegliere un asilo, e senza 12 farne mostra, era tormentato13 dallo stesso timore che Agnese.11 Girava il poveruomo per la casa tutto affannato e stra¬lunato, non sapendo che farsi:11 se la prendeva quando col duca di Nivers, come diceva egli, che avrebbe potuto ri¬manersi in Francia, e voleva a forza esser10 duca di Man¬tova ;11 quando col duca di Savoja, che voleva ingrandirsi;18 quando coll’imperatore, che stava su certi puntigli;1" e quando con D. Gonzalo di Cordova, che non aveva 80 saputo mandare quei diavoli per un’altra strada.51 Bestemmiava ancor piti la durezza dei suoi parrocchiani, che non volevano dargli ajuto. — Oh che gente 1 —22 sciamava — che gente231 ognuno pensa a sé ! non c’è carità ! — Si faceva alla finestra, e chiamava quelli che passavano con una certa voce, mezzo2* piagnolente e mezzo rimbrottevole.25 « Venite a dare una mano al vostro curato, se avete viscere di misericordia: non siate cosi cani.20 Ajutatemi a portar via21 quei pochi stracci, 1 richiedeva. Avrebbe — 2 molto — 3 tent — 4 Era pure andato — 3 i più — 6 egli aveva avuto che fare con [gente] uomini che occu¬pati — 7 fra i pochi loro — s [pot] meglio — 9 portare in salvo — 10 al curato. Non aveva quindi ancora nas — “ a cercare in casa — 12 lasciarlo — 13 dai timori — 14 All’ultimo decise — 11 bestem¬miando [il Duca] il duca di Nevers — Duca — n e il Duca — 18 e p _ io e il governo — 20 trovato — 21 Si faceva alla finestra — di¬ceva — 23 [senza] senza, carità — 24 piangolente — »: ma non v — 26 : e poi? se il vostro parroco sarà spogliato, o ammazzato? voialtri ne renderete conto — 27 questi pochi

CAPITOLO II - TOMO