Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/20


ESSI L’esercito Alemanno di circa trentasei mila uomini, ragù- nato sotto il comando del Conte di Colalto, ebbe ordine di portarsi all’impresa di Mantova: la vanguardia, che già da qualche tempo aveva occupato ostilmente il paese de’ Gri- gioni, ' si diffuse per la Valtellina; e ai 20 di settembre1 entrò nello Stato di Milano. La milizia a quei tempi era ancora in molte parti d'Eu¬ropa composta in gran parte di venturieri,3 che si ponevano al soldo di condottieri di professione; i quali4 andavano poi' coi loro drappelli al servizio di questo o di quel principe. Oltre le paghe, sulle quali non era da fare assegnamento certo, quello che determinava gli uomini ad arruolarsi era" la speranza del saccheggio e tutte le vaghezze della licenza. Disciplina generale non v’era in un esercito, né * avrebbe po¬tuto conciliarsi con le" varie autorità private dei condottieri; e questi, prima di tutto, non si curavano di mantenere una disciplina particolare nei loro" reggimenti, perché non ave¬vano per questa parte10 responsabilità verso nessuno ; e, quan¬d’anche alcuno di essi11 a cose pari avesse pur desiderato di contenere i suoi soldati in un qualche 12 rispetto 11 per le proprietà e per le persone degli abitanti,1* questo disegno sa¬rebbe stato per lo più o contrario ai suoi interessi, o supe¬riore alle sue forze. Perché soldati di quella sorte, o si sa¬rebbero rivoltati, o avrebbero tosto deserte le bandiere di un comandante,11 nemico della violenza e del saccheggio. Oltre di che, siccome i principi1* nel comperare i soldati pensavano più ad averne in gran numero, per assicurare le imprese, che a proporzionare il numero alla loro facoltà di pagare, la quale era ordinariamente molto scarsa; cosi le paghe1' erano per lo più ritardate e mancanti: e le spoglie '• dei paesi,dove passava l’esercito, divenivano come un supplemento tacita¬mente convenuto degli stipendj. 1,1 Qtiindi i soldati di quel Conte di Colalto, [che] la quale da qualche tempo occupava ostil¬mente il paese dei Grigioni ebbe ordine — * attraversò la Valtellina — - calò — 3 che si ponevano al soldo non | di una priva | di un condott | levati — * [servivano ad un principe | dovevano] mette¬vano poi se e i lo — 1 con p — la paga, e più ancora — 1 vi po¬teva [starei essere — * molte — 11 corpi — 10 nessuna - " avesse pur | a cose — 15 ordine — 13 degli abitanti — 14 per lo più non I a- vrebbe — 11 severo — ls [domandando I comperan] nel comperare i soldati — 17 [erano per lo più] venivano per lo più tarde, mancanti — '* degli abitanti — n I soldati

CAPITOLO I -