Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/185



CAPITOLO IX - TOMO IV. 775 varono entrambi sulla grande strada, dove videro una folla di monatti, che accorreva in tumulto, gridando:1 aspetta, aspetta,» ad altri monatti, che guidavano un carro verso la porta. 11 carro si fermò quasi davanti ai nostri due amici: quei monatti sopraggiunsero tosto ansanti; e due, che porta¬vano un morto, lo gittarono sul carro, dicendo un d’essi: mettetelo bene in fondo costui, ché non torni a cavallo, a farci tribolare.» 8 «Che diavolo è stato?» disse 3 più d’uno di quei car¬rettieri. Il diavolo,» rispose il monatto, «l’aveva in corpo co¬stui: è andato su e giù finch’ebbe fiato:4 se durava ancora, faceva crepare il cavallo: ma è crepato egli,1 e allora per amore o per forza ha dovuto 6 scendere.», 11 Padre Cristoforo, rivolto allora a Lucia, le disse: «ri¬cordatevi di pregare 7 per questa 8 povera anima voi e vo¬stro marito, per tutta la vita, e di far pregare i vostri fi-gliuoli, se Dio ve ne concede. Tornate alla vostra compa¬gna. Iddio sia sempre con voi.» Dette queste parole, prese in fretta il viale, per andarsene alla sua stazione; Lucia,0 compunta 10 di quella separazione, e atterrita dallo spetta¬colo, tornò a capo basso e col petto ansante alla sua ca¬panna; e Don Rodrigo su la cima d’un 11 tristo mucchio, fra 10 strepito e le bestemmie, usciva dal lazzeretto, per andar¬sene alla fossa. Usciamone una volta anche noi, e teniam dietro a Fer¬mo, il quale alloggiò la notte come potè; il giorno seguente,l’-’ benché la pioggia venisse a secchie, si rimise in cammino, e 13 si condusse fin presso al suo paese; dove giunse il terzo di,14 molle, affaticato,11 sciupato, ma pure più lieto che . non fosse stato 16 da un gran pezzo. I117 rivedersi di lui e d’Agnese, la gioja di questa alle novelle che gli eran date, sono 18 di quelle cose che i narratori 18 passano in silenzio,*"’ nel supposto ragionevole, che il lettore se le può immagi¬nare. Con Don Abbondio le cose non furono così chiare. 1 e portando un morto — 5: era Don Rodrigo —:1 uno dei — ’ [fi-nalmente | e se durava ancora | senza] e nessuno — è caduto — " Variante venir giù — 7 per l’an — 8 anima — 9 tornò — 111 e att — 11 orribile — 18 si mosse — 1:1 si condusse [poco] parte affrontando 11 tempo, parte — ’■* moli — ir> acconciato pel di della festa — 10 pel _ n su0 _ I» Cose di — 19 lasciano —!u per la buon