Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/134


CAPITOLO VI - TOMO IV. 725 alla porta, tenendo la mano sul martello; talvolta 1 lo alzava, per picchiare alla disperata,8 poi, pentito, lo riteneva, lo stringeva nella mano come se volesse storcerlo, come per isfogare la sua passione. In questa agitazione, egli3 si ri¬volse alla strada,4 per vedere se 5 mai gli cadesse sott’oc- chio qualche vicino, a cui chiedere informazione, indirizzo, consiglio;0 ma quel che vide fu una vecchia,7 la*quale con un vólto che esprimeva un 8 terrore,9 odio, impazienza e. malizia, sbarrando la bocca come se volesse gridare, ma tenendo anche il respiro, sollevando due braccia scarne, allungando e ritirando due mani grinze e adunche, come s’ella traesse a sé qualche cosa,10 dava manifesto segno di voler chiamar gente in modo che un qualcheduno 11 ne fosse avvertito.12 Alla guardatura della vecchia, Fermo s’accorse tosto ch’egli era quel tale;13 e, più stupito che atterrito 14 dal vedersi oggetto di tante passioni, apriva la bocca per dire: « che diamine... », quando la vecchia,15 vedendo ch’egli s’era accorto di lei, e disperando di poterlo sorprendere, lasciò uscire il grido che aveva compresso fino allora: «Ajuto! Ajutol L’untore! L’untore! dalli! dalli!» «Taci, bugiarda strega,» sciamò Fermo alla vecchia, e le si mosse incontro per farle paura e metterla in fuga. Ma nello scostarsi dalla porta vide che la fuga 10 diveniva ne¬cessaria per lui: lo strillo della vecchia era stato inteso, e dalla parte verso la quale ella lo aveva mandato, usciva gente, e guardava dove fosse l’untore, gente che forse a qual17 si fosse più pietoso chiamar di soccorso non sareb¬be uscita dalle tane, dove si stava rimpiattata per paura,18 ma per graffiare e per prendere un untore era pronta: tanto 1 alzandolo — s [poi cangiando pensiero] poi si pentiva — 3 [si rivolse] si rivolse verso — 4 come — 5 ivi — 6 [E qua] Ma non vide altri —7 [la quale dietro lui forse a venti passi, | la quale sol¬levando due braccia scarne, e tendendo due mani grinze e adunche j allungando e ritirando due mani grinze come s’ella tirasse | traesse a sé qualche cosa, mostrava di] (lacuna) la quale con un vólto (lacuna) — 8 gran — 0 un grande — 10 accennava manifestamente che — 11 [non] se ne avvedesse — 12 Quando il vólto di Fermo si scontrò in quello della vecchia, e gli s’avvide [Agli] Agli sg —13 [e voleva dire] e pen¬sava che con colei potesse — 11 di tante passioni voleva gridare [che diavolo] che diamine — 15 [accor] vedendolo — 16 era — 17 [so] più — 18 ma il furore contra gli untori, creduti cagione principale di tanti mali era più forte