Pagina:Gli sposi promessi IV.djvu/129


TOMO IV. 719 su quel letto abbominato.1 Alle finestre, o presso ai carri, si vedeva qualche congiunto pio e animoso piangere i suoi morti che partivano, e dare un tristo addio agli infermi. Il resto della via era 2 sgombro, e muto; se non che da qual¬che finestra partiva di tratto in tratto una voce sinistra: « qua monatti;» e con suono ancor più sinistro,3 da quel lurido e affacendato bulicame, si sentiva venire per l’aria morta un’aspra voce di risposta: «adesso. Fermo a quello spettacolo, stette in forse se dovesse egli pure tornare indietro; ma 4 egli era presso al termine della via, d’una via, che a stento aveva potuto farsi indi¬care: se l’abbandonava, chi sa quando avrebbe trovato chi volesse rimetterlo in quella, e chi sa quali inciampi dello stesso genere avrebbe trovati in tutt’altra: con questi pen¬sieri 5 e con animo già agguerrito a tali viste, egli prosegui. Giunto a paro del convoglio,11 accelerava il passo7 e cercava di non 8 guardar quegli orrori, se non quanto era necessario9 per cansarli; ma 10 il suo sguardo “ vagante si abbatté in un oggetto, dal quale usciva 12 una pietà che 13 in¬vogliava l’animo a contemplarlo, e, quasi senza avvedersene, , egli rallentò il passo. Sur una di quelle soglie stavasi ritta una donna, il cui aspetto annunziava una giovinezza matura ma non trascorsa; u e vi traspariva una bellezza velata ed offuscata da un lungo patire, ma non iscomposta; quella bellezza molle 15 e delicata ad un tempo, e 10 grandiosa, 11 e, per cosi dire, solenne, che brilla nel sangue lombardo. 1 suoi occhi non davano lagrime, ma portavan segno di averne tante versate; come, in un giardino antico 18 e trasandato, una fonte di bianchissimi marmi, che, inaridita,19 tien tutta¬via i vestigi20 degli antichi zampilli. V’era in quel dolore un non so che di21 pacato e di profondo, che raffigurava al di fuori un’anima -a tutta consapevole, e presente a sen- 1 Alle finestre, e pure dintorno ai carri. Immoto alla finestra, o presso ai carri si — * abbandona — 3 si sentiva v — * ella era — 5 [egli si fer | senza] e prosegui — 0 affrettava il passo — 7 per uscirne al più presto, ma — 3 veder — D per isfuggirli — 10 un og-getto — 11 vagabondo — 15 una pietà cosi rara — 13 invogliò l’anima di lui a contemplarla — 14 e da [in] quell’aspetto traspariva e — l!’ ad — 16 Sottolinealo in lapis, come il prossimo solenne Variante maestosa — 17 direi quasi e — ,8 abbandonata, — 10 [da] mostra pure — 50 del — 21 pacato — 22 con

720