Pagina:Gli sposi promessi I.djvu/115

96 gli sposi promessi - tomo i

cipi e il principe dei favoriti. Ora pensino le Signorie loro, se un Olivares vuol permettere il passaggio...»

«Ma le dico che si radunano a Lindò...»

«Appunto questo è quello che mi persuade di più che non passeranno in Italia. Certe cose io le so dal nostro Signor comandante spagnuolo, il quale si degna — brav’uomo ! — di 1 trattenersi meco con qualche confidenza. Sapranno ch’egli è il figliuolo d’un creato del Conte Duca, e che sa qualche cosa di questo gran ministro. Ebbene fra le 2 strepitose doti del Conte Duca la più strepitosa forse è quella di 3 saper nascondere i suoi disegni, di modo ché 4 quegli stessi che lo servono più da vicino, quegli che scrivono i suoi dispacci non sanno mai che cosa passi in quella testa, e molte volte anche dopo che un affare è stato con chiuso nessuno ha potuto indovinare 5 quale era in esso la intenzione del Conte Duca. È una volpe 6 che farebbe perder la traccia a chichessia; e quando accenna a destra si può 7 esser certi che batterà a sinistra, ed è perciò che nessuno può mai indovinare quello ch’egli sia per risolvere. Onde quand’io veggo truppe alemanne venire alla volta d’Italia, tanto più dico, che sono destinate per altra parte; perché chi regola tutto anche fuori della monarchia è il Conte Duca; che ha le mani larghe quanto la vista.»

«Ma per dove crede lei che siano destinate queste truppe?»

«Per dove? non per l’Italia certo. Potrebbero esser destinate a gettarsi nella duchea di 8 Borgogna per far diversione ai francesi, i quali (tutto per invidia del Cardinal di Riciliú* 1 contro il Conte Duca, perché vede benissimo che non può competere con quella testa) i quali francesi dico per invidia soccorsero gli olandesi che si trovano all’assedio di Bolduc.* 2 E questa congettura per dir tutto la tengo dal signor comandante spagnuolo.»

«Ma sappia signor podestà che le notizie che noi abbiamo da Milano, vengono da 9 personaggi in confronto dei quali...»

  1. ricevermi con qu
  2. grandi
  3. con cui egli sa
  4. Sic.
  5. che cosa ha voluto fare
  6. che quando a
  7. sta
  8. Il di scritto in lapis.
  9. gente
  1. Il Manzoni stesso, in fondo alla pagina: Richelieu
  2. Il Manzoni stesso, in fondo alla pagina: Bois-le-duc.