Apri il menu principale

Pagina:Giuseppe Conti Firenze vecchia, Firenze 1899.djvu/713


Indice 701


XXXIV. - Le feste di San Giovanni ||
 Pag. 561

Antica fama delle feste - Bandi ed omaggi - La Signoria in ringhiera - L’offerta - Antichi palli - I carri di San Giovanni - Bufere terribili - Le feste sotto il principato Mediceo - Il Marzocco incoronato - Corsa de’ cocchi — Offerte e luminarie - Una cicalata inedita del poeta Fagioli - Le feste nel secolo decimonono - L’annunzio ufficiale - Il carro di Brindellone — Indulto papale - La processione de’ sette baldacchini - Il palio de’ cocchi - Le bighe di Pisa - Una censura all’ingegner Veraci - Il corso in Piazza Santa Maria Novella - Il Granduca vestito da colonnello austriaco - La corsa - I fuochi d’artifizio sulla Torre di Palazzo Vecchio - Nuova macchina de’ fuochi - Un programma di concorso - Concorso annullato - La proposta dell’ingegner Del Rosso - Un biglietto obbligante — Sdegnoso rifiuto - I fuochi sul Ponte alla Carraia - Feste in Arno - Offerta a San Giovanni - Le carrozze di gala - La messa cantata - Lo sparo - Nel salone de’ Cinquecento - Corse de’ barberi - Il Granduca al terrazzino di Borgognissanti - Cataletti pronti - Fazio milanese — Il cavallo vincitore - La messa — Fine della giornata.

XXXV. - Fiere, Rificolone e Ceppo ||
 601

Le due fiere principali — Tessitore pistoiesi - Compre e vendite - Risparmio - Com’era filato il lino — Una passeggiata alla fiera - La fiera degli uccelli — La fiera delle giuggiole — La fiera de’ marroni per San Simone — Ballotte e vin nuovo — Continua la fiera di San Simone— La fiera de’ trabiccoli di là d’Arno - Le monache di San Pier Maggiore e la «Madonna gravida > — La festa della Natività di Maria - Una notte ne’ chiostri dell’Annunziata — In chiesa e fuori — Fischi a tutto spiano — Le ììrificolone — Cronaca più moderna - Un delitto di sangue -Lìè più bella la miaìì - Il Ceppo in antico - La messa di notte — La mattina di Natale - Un tiro a sei e la compagnia delle Corazze — I Buonomini al Bargello — La comunione dei cavalieri di Santo Stefano - Una serie di sacrilegi! - <; Ln aghetto per un galletto» - Venditori di capponi e ragazzi screanzati - La mostra delle botteghe - La stiacciat’unta - A tavola! - Il giuoco dell’Oca.

XXXVI. - Il primo parto della Granduchessa - La nascita del Principe ereditario ||
 617

L’animo e la cultura della Granduchessa - L’annunzio officiale di un prossimo parto - Adunanza del Magistrato civico - La Regina di Napoli a Firenze - I reali piedi di Sua Maestà - Ritratto della Regina - Servitori napoletani - Un triduo - La morte di una figlia del Granduca - Dolori di parto - Nasce una femmina! - Battesimo della real prole - Solenne Te Deum, - Le spese per l’illuminazione - La partenza della Regina La purificazione dopo il parto - Voti esauditi - La nascita del Principe ereditario — Il compare e la comare - L’intervento del Sovrano - Dispensa di spese - Un’altra illuminazione — Un discorso fatto bene.