Pagina:Frezzi, Federico – Il quadriregio, 1914 – BEIC 1824857.djvu/413



GLOSSARIO


_Abbrusciò_, bruciò

_addovagliava_, uguagliava

_alzôn_, alzarono

_andonno_, andarono

_arroscia_ - _arrosciò_, arrossa - arrossò

_attura_ - _atturi_, ottura - otturi


_bambace_, bambagia

_basci_ (n. e v.), baci

_biastema_ (n.), bestemmia

_biastimante_ - _biastemi_ - _biastimò_, bestemmiante - bestemmi - bestemmiò

_biastimatore_, bestemmiatore

_breglia_, briglia


_cambra_, camera

_catarcione_, catorcio

_ceneraccio_, sedimento

_colcasse_, coricasse

_comincionno_, cominciarono

_como_, come

_corría_ - _corrisse_ - _corson_, correva - corrésse - corsero

_crepaccio_, rottura rumorosa

_crese_ - _creso_, credette - creduto

_crista_, cresta


_daesse_, desse

_denno_, devono

_dinar_, denaro


_enco_, incubo


_fo_ - _foi_ - _fûn_ e _funno_ - _fusse_ - _fussono_,

 fu - fui - furono - fossi e fosse - fossero

_fracido_, fradicio

_fuline_, fuliggine

_fume_, fumo


_grillanda_, ghirlanda

_groppoloni_, con la groppa in su

_guizza_, vizza, sciupata


_ingavicchiai_, intrecciai


_logra_ (v.), logora


_'manza_, amanza o innamorata

_mossono_, mossero


_none_, non


_odíe_, udiva

_orche_, spalle


_pasi_, lunghezze ottenute col distendere ambe le braccia

_pieco_, pecora

_pigliôn_, pigliarono _piobbe_, piovve

_pioti_, lenti