Pagina:Flavia Steno - Cosi mi pare.djvu/105

98

trice, contro le mille insidie tese al risveglio del senso e del sentimento alPalba della vita; in attesa serena e in preparazione degna al proprio compito di uomo e di maschio.

Per la fanciulla, il sapere vorrà dire preparazione pensosa e seria al suo destino di sposa e di madre; prudenza nella scelta; previsione delle conseguenze di un atto gravissimo e irreparabile che oggi l’ignoranza fa abbracciare con leggerezza irresponsabile e avvilire poi con trascorsi deplorevolissimi — vorrà dire ancora contributo possente al raggiungimento della felicità.

Lasciar ignorare la realtà fisiologica del matrimonio a una fanciulla mi pare un inganno e una truffa.

Qual valore può avere il giuramento di fedeltà e di amore fatto all’altare quando s’ignora completamente il significato di quello che si promette?

Si fa troppo poco, nel matrimonio, la parte delle affinità del senso — s’ignora o si vuole ignorare che alla reciprocità di sentimento deve corrispondere una perfetta reciprocanza di simpatia fisica perchè esistano in un’unione tutte le condizioni . di felicità. Altrimenti il matrimonio diventa un tormento e un inferno.