Apri il menu principale

Nostalgia 209



S’io mi buttassi a fiume, tu faresti
forse silenzio; anima disperata.
Andrei, colla corrente. Andrei, placata
28all’improvviso, fin che il Sol si desti.



il Sole mio, sì bello e sì lontano
ch’io non lo vidi con quest’occhi ancora:
e con l’incendio de’ suoi raggi indora
32sol chi per lui gettò l’ingombro umano.