Apri il menu principale







1.



Da quanto tempo già siedi
    sulla tua triste fortuna?
    Bada, finirai per covarmi
    un uovo,
    un uovo di basilisco,
    dal tuo lungo dolore.


Perchè Zarathustra se ne va di soppiatto lungo il monte?


Diffidente, triste, ulcerato,
    da lungo tempo egli spia;
    ma, d'improvviso, un lampo
    abbagliante, terribile, un colpo
    saliente dagli abissi del cielo:
    — si scuotono le viscere stesse
    del monte.