Apri il menu principale

Pagina:Dinamite.djvu/19


— 17 —

La notte avvolge il morente
come vellutato sudario.
L’avvolge
e nel suo seno raccoglie
alla vita l’ultima bestemmia
agl’assassini l’ultimo insulto
di speranza l’ultima parola.