Pagina:Di una rete di congiunzione delle ferrovie Lombarde e Piemontesi colla linea del Lucomagno.djvu/9


lombarde e piemontesi 671

la sua sfera d’azione, non dubiterà, ne son certo, di assumersi a condizioni reciprocamente vantaggiose l’obbligo presso il Governo della esecuzione di tutta la rete, che sarà il più bel compimento delle linee lombarde.

Per tutte le quali ragioni io ho motivo di credere che la mia proposta meriti preferenza su quella della Commissione, e la raccomando all’appoggio delle provincie interessate, le quali troveranno in essa il miglior possibile sodisfacimento dei loro bisogni.

Ing. Luigi Tatti.




Riconoscendo il diritto di libera discussione, accettiamo volontieri nel Politecnico gli articoli che reputiamo per qualsiasi ragione pregevoli, ma intendiamo sempre di riservare in ogni argomento tutta la libertà delle nostre opinioni.

La Redazione.


__________