Pagina:De' Rinaldi - Il mostruosissimo mostro, 1584.djvu/110


io8 Penna fola fignifica.pene, affanni, & dolori per caufadi amore. Péna di che fi fiai cócertojtro.l’vccello di cui è. Pépe, ò penero, fig.tieni per vero,& cerco, che io fon infiammato del tuo amore, però amami, come io te. ■Pepone. troua, mellone. Peraro, ò pero, figi perla tua rara bellezza io pe rifco, & moro, per te penicelo mio cuore. Perdio herba. vedi pero, Perforata herba • fignif. per tuo amore io fono tutta ferita,& forata, per tuo amoreporto nel cuore mille amorofe teri ce, - Perla, fig.tu fai molto la grande ne sò il perchè, però parla, & Jafciati intendere. Pernice, ò penna, fign.fe tu ti fcuopri, caviti vna gran roui f na,&pernicie,il tuttofi perderà,ne ci reitera, che fperare. Perfa. trofia maitìrana. Perfico,Pefco, ò perii ehi no,fiore. fign.fi che io pfcrilcò,& moro, non vedi, cheiofon hormai lecco, &roco in domandarti mere ede. Peffichino fiorei; Vèdi. perfico. Perfiche noci.fig.il vederti còsi addolorata,che quali.ti veggio nire,mi.nuoce,edà gra doglia Pedonata,hjtr. detta fparpanaccio.trofiappola. Pettine.fig.failtippati,acConciari, He fatti bella. Petrofello. fig.io non fò nulla, io mi affatico in vano, io femino nelle pietre, io pordo il tépo perchè ti veggio troppo molle in ogni colà. Piantagine herba. fig.ne lai più piantare? ne lai dire di più beile? "bel tnellere,ò bella madon na credeui forfi,che hauefiero à ftar di piatto & che non fi doueflero fi pere? Pianella, fign.pia non è là cofa, come la fai, ne così piana, còme dici. v Piatto