Pagina:De' Rinaldi - Il mostruosissimo mostro, 1584.djvu/105


I°3 Moccichino, troua faccioletto Moro,ò moraro,ò fratto, fig.amor raro,& perfetto.ouero io moro per tuo amore; Momaca, frutto, troua armellmo., Mofca,ammaletto faltidiofo.fig.m mi vie a noia,tu fei troppo faftidiofa,& audace.onde dice I 5 Anofto.nel canto decimo. Simìl bottagita fà la mofca audace. Moilarda.fig.moitra di effere tarda, moftia di non ciirarti di ciò,ne di eflerne cosi calda.ma tarda, che vederui il fine, come deliden. Mulacchia,ò penna, troua, cornacchia^. Malo animale generato di alìno,& di taualla,ò pelo,ò pefce così detto.vfafi nel dir oltraggio alle gén,& maffime à qlli, che nó fon nati di leamtimo m atnmonio; come dice Date,in pS’t come amai, eh iofui. Mufchio.fign.buona fama,de buon nome.però l’Ariofto nel canto fettimq,diceua. E quel’odor,che fol rimari di noi, etitiIZuftfteMn.ein v,u ilfirU fotto di quello nome d’odorii, fempreifacri dottori intefero della buona fama.pero lime defimo Poeta diceua nel canto, jj. ‘Tur, che (apeffifi far/ì amica Cirro. ( Piu grato odor haunan,che nardo,o mirra. N Agone.fpetie di rapa.fign.groflolanana, ò cofa da villano. Marancio. troua,arancio. KarcilTo.fignific.tu ti tieni troppo bel a,aUro al mondo non curi, che di -vagheggiarti iolo di te fteffa fei ’va ga, fei troppo vana inqueite