Pagina:Convenzione fra alcuni Stati italiani per la costruzione della Strada Ferrata dell'Italia Centrale.djvu/4


23

Imperiale e Reale il Granduca, suo Ministro Secretario di Stato pel dipartimento delle finanze, dei commercio e de’ lavori pubblici, Presidente del Consiglio dei ministri ec. ec.


Per parte dell’Austria


Il Sig. Conte Maurizio Niccola Esterhazy Galomtha Forchtenstein, Gran-Croce dell’ordine Pontificio Piano, di quello gran-ducale di san Giuseppe di Toscana, di quello reale di san Gennaro delle due Sicilie, e dell’ordine Costantiniano di san Giorgio di Parma, Ciamberlano di Sua Maestà Imperiale e Reale Apostolica, suo Inviato straordinario e ministro plenipotenziario presso la santa Sede.


Per parte di Modena.


Il Sig. Conte Francesco Malaguzzi, tenente colonnello e Ciamberlano di Sua Maestà Imperiale e Reale Apostolica, Cavaliere di seconda classe di s. Anna di Russia, Commendatore dell’ordine Pontificio di s. Gregorio Magno, e di quello di s. Giorgio della riunione, Cavaliere di terza classe dell’Aquila rossa di Prussia.


Per parte di Parma.


Il Sig. dottor Marco Aurelio Onesti Commendatore del sacro angelico Imperiale ordine Costantiniano di san Giorgio di Parma , e del reale ondine di Francesco I, delle due Sicilie, Consigliere