Apri il menu principale

Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/42


26 il brivido


Chi vede lei, serra
né apre più gli occhi.
Lo metton sotterra
che niuno lo tocchi,
gli chieda - Com’era?
rispondi...
             com’era?