Apri il menu principale

Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/25


LA PARTENZA DEL BOSCAIOLO



I


La scure prendi su, Lombardo,
     da Fiumalbo e Frassinoro!
Il vento ha già spiumato il cardo,
     fruga la tua barba d’oro.
Lombardo, prendi su la scure,
     da Civago e da Cerù:
è tempo di passar l’alture:
     tient’a su! tient’a su! tient’a su!

II


Più fondo scavano, le talpe
     nelle prata in cui già brina.
È tempo che tu passi l’Alpe,
     chè la neve s’avvicina.
Le talpe scavano più fondo.
     Vanno più alte le gru.
Fa come queste e va pel mondo:
     tient’a su! tient’a su! tient’a su!