Apri il menu principale

Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/208


192 la messa


Pregava — tuo padre non c’era —
pregava; ma quella preghiera
s’è forse smarrita laggiù.

T’udrai (sa il tuo nome!) chiamare
da quella... Ha le lagrime amare
del cuore che invano pregò.

Non entri? Anche tu piangerai.
Ma il piangere è buono, lo sai;
ma il piangere è buono, lo so.

Sonai per tua mamma... ma grave,
ma dolce, ma pia, come un Ave,
sonai per la madre che fu!

Sonai con rintocchi sì piani!
pensando che aveva lontani
voi, bimbi, che non vide più...