Apri il menu principale

Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/179


OV’È?



C’è uno di nuovo stamane
su nella casa solitaria.
Dall’uscio leva il muso il cane,
ne odora la vocina in aria.
Eppure fu notte serena!
nè l’uscio sui gangheri appena
ciulì....

Non l’hanno (che dicono?) preso
in una ceppa di castagno!
Stanotte si sarebbe inteso
nel gran silenzio quel suo lagno.
Invece nei prati tranquilli
non c’era che il canto dei grilli:
tri... tri...

Non l’hanno comprato alla fiera,
non l’hanno avuto dal convento.
Stanotte per le vie non c’era
che qualche scalpiccìo del vento;