Apri il menu principale

Pagina:Canti di Castelvecchio.djvu/178


162 il mendico


e simile a sogno di nulla,
nell’acqua c’è l’ombra sua bruna,
che appena si dondola e culla
nel lume di luna.

10 Agosto 1899