Apri il menu principale

Pagina:Campana - Il più lungo giorno, manoscritto, 1913.djvu/20


il gomito reggendo la testa da gli occhi giovani - mentre dietro di lei sopra di lei era mossa una tenda bianca di trina una tenda bianca di trina che sembrava agitare de le imagini, agitare de le immagini su lei, agitare de le immagini candide sopra di lei pensierosa negli occhi giovani. Avanti a lei una fanciulla ambrata inginocchiata accanto una bella giovine e forte profilo e fine ignuda sotto i capelli recisi su la fronte inginocchiata con grazia ingenua e giovanile le gambe liscie e forti ignude da la vestaglia smagliante. Uscito dall'incubo dei portici stellati di goccie e goccie di luce sanguigna io contemplavo con amore e con nostalgia la grazie simbolica e