Apri il menu principale

Pagina:Campana - Il più lungo giorno, manoscritto, 1913.djvu/110


 
De la sera e le case umane parevan deserte
Là sovra il mar del pirata
Come di una città abbandonata
Tra il mare giallo e le dune