Pagina:Bestie.djvu/172


— 166 —


In giro c’è nata questi dieci metri quadri di erba che lustra; e basta.

Il luogo è così silenzioso che par di udire l’erba. E la fonte, con lunghi rigagnoli, che non smettono più, va giù per il prato a fare la calligrafia.

Quando ritorno nella strada, la polvere scotta; e io cammino adagio, per non sudare.


Gelli - Codice cavalleresco italiano - separator.png