Pagina:Bestie.djvu/168


— 162 —


Quando siamo morti non si parla, e allora quel s’è che detto lo ripetono gli altri.

Anche la bara è il giocattolo, che si mette sotto terra.

E, s’io fossi un ragazzo, vorrei chiedere a Dio che questa fresca erba bella la lasciassero in pace; e mi scriverei da me il libro di lettura.

Farei doventar buone anche le vipere.


Gelli - Codice cavalleresco italiano - separator.png