Pagina:Bestie.djvu/144


— 138 —

tozzare; e dentro una rigonfiatura, a metà del gambàno, lo trovarono pieno di bachi carnosi, duri e grossi più delle dita; ed avevano capocchie tonde e rosse più del sangue. Furono uccisi con il coltello, a pezzi; e la pianta si riebbe.

Ma di mele n’ha fatte sempre meno. Ora, cinque o sei sole, che se le mangiano gli uccelli e le vespe.


Gelli - Codice cavalleresco italiano - separator.png