Pagina:Bestie.djvu/101


— 95 —

mia anima, e per questo io m’attaccavo all’anima. Ma tutto m’ero arso di me stesso, con una cenere che mi faceva lacrimare.

Perché quel pesce rosso, nascondendosi sotto le alghe, guizzò?


Gelli - Codice cavalleresco italiano - separator.png