Pagina:Barrili - La figlia del re, Treves, 1912.djvu/308


— 300 —


loro servigi. Restarono i ricchi più spensierati e gli adoratori più accorti. Si era incominciato a giuocare anche nel salotto della falsa contessa. La formosissima donna arrideva còlla sua luminosa presenza alle celate giostre del faraone e del trenta e quaranta. Decadenza terribile!

Anche lei la sentiva, e non dissimulava sempre il disdegno. Seguirono le inevitabili scenate tra i due. Qualche segno di preferenza al visconte di Pontavray seccò molto lo Spilamberti, che voleva bensì tirare in casa sua gli eleganti signori, ma non farci la figura dell’ospite compiacente. Un mazzo di fiori del duca di Maurevers, inviato per tre mattine alla fila, gli fece saltare la mosca al naso, specie dopo aver visto che d’uno dei fiori del mazzo si adomava ogni sera lo scollo della veste di Maddalena. Sospettoso lui, lusinghiera lei e sensibile troppo agli omaggi, non potevano durare in quello stadio di continui dissapori, di ombrosi silenzi e di amare parole. E un giorno che più acerbamente si erano bisticciati, la contessa Maddalena (contessa dalla mano sinistra, s’intende) sparì dalla casa del giuocatore disgraziato. Spariva insieme con lei uno dei frequentatori più assidui della casa, quello tra i molti che non aveva mai dato ragion di sospetto e che ancora due giorni innanzi aveva reso al conte Spilamberti un servizio di denaro.

Era quello il rapitore: se non lo avesse indovinato lui, lo avrebbero messo sull'orma gli amici, che si stempravano di compassione per lui, struggendosi d’invidia per sè medesimi. Erano tutti colpiti dalla sua disgrazia; non sapevano darsene pace. Come? il piccolo Boturescu, secco e nero come un’aringa affumicata, aveva conquistato lui la formosiseima bionda? Era principe, sì, e ricco sfondato; ma anche tanto antipatico! «Quoi! cela un prince!» aveva detto di lui una graziosa attrice del Vaudeville. «On aurait dit plutôt un pince d’ècrevisse». Ma che follìa? Non poteva scegliere un po’ meglio, la contessa Maddalena, poichè s’era finalmente risoluta di scegliere?