Pagina:Bandello - Novelle. 4, 1853.djvu/45


nel monte Carmelo sotto Elia cominciò. – Dunque eravate voi, – soggiunse il Cagnuola, – nel tempo degli apostoli? – Ben sapete che sí, – disse il priore, – che noi soli eravamo frati in quel tempo, perciò che ancora non era stato Basilio, Benedetto, Domenico, Francesco, né altro capo di religiosi. – E che fede farete voi di questa antiquitá cotanto antica, – disse il Cagnuola, – se vi fosse negata? – Aveva il duca un buffone molto arguto e galante, il quale, sentendo questa chimera che il priore carmelita diceva, saltò in mezzo e disse al Cagnuola: – Domine doctor, il padre dice il vero che al tempo degli apostoli non ci erano altri frati che essi, dei quali san Paolo scrisse quando disse «Periculum in falsis fratribus». Essi sono di quei falsi frati. – Ciascuno a l’arguto motto del buffone cominciò a ridere, e il duca, udita questa piacevola proposta, comandò che piú non se ne parlasse e che si servassero le antiche consuetudini. Il che da tutti fu ammesso, e i carmeliti se n’andarono dal popolo beffati.


Il Bandello a l’illustre e valoroso signore
il signor Roberto Sanseverino
conte di Gaiazzo salute


Vedesi di continovo per lunga isperienza che ne la natura umana ogni etá ha i suoi diporti e piaceri ove s’essercita, e ciò che a l’etá infantile e fanciullesca sta bene a fare e diletta i riguardanti, sarebbe di biasimo ad un giovine che in quello si volesse essercitare. Medesimamente la giovinezza ha i suoi giuochi e passatempi, e il giovine può fare di molte cose, e non meriterá castigo né riprensione, che se un vecchio e attempato far le volesse, sarebbe meritevolmente da tutti beffato. Lo innamorarsi e far il galante con le donne pare che a’ giovini convenga, in tanto che se si vede un giovine che viva senza amare, si dirá che egli non è uomo e che tiene del selvaggio e malinconico. Per lo contrario, quando l’uomo si truova in etá matura, il voler fare l’innamorato troppo se gli disdice, e spesso è cagione che il misero vecchio impazzisca e divenga favola del volgo. Di rado anco avviene che qualche scandalo non ne nasca, perciò che, non avendo il vecchio le debite forze che in amore si ricercano, egli diventa sospettoso