Pagina:Bandello - Novelle, Laterza 1912, V.djvu/195


192 PARTE QUARTA mandassero gente in Soria a guardare quelli paesi, perché egli non poteva lungamente colà dimorare, essendoli mossa guerra in Tartaria. Ma papa Bonifacio attendeva con ogni sforzo cacciare Colonnesi e tutti li gibellini fora del mondo, e Filippo Bello re di Francia, iscommunicato da esso Bonifacio, facea ogni cosa per levarlo dal papato. Mori Bonifacio e li successe Benedetto undecimo, ma campò si pochi mesi, che non puoté, come avea deliberato, fare l’impresa de la Terra Santa; di modo che poi, tornato Cassano in Tartaria, li sarraceni ricuperarono tutti li luoghi perduti con vituperio eterno del nome cristiano.