Pagina:Baccini - Memorie di un pulcino, Bemporad & Figlio, Firenze, 1918.djvu/126


mata da quella muta ma cortese accoglienza — abita qui la signora Carolina Gennarelli ? — Sì, signora; ma ili questo momento è fuori. Se io potessi servirla.... — E lei.... perdoni, è forse di casa? — Sono il figlio della signora Gennarelli.... — Lei! — proruppe la signora facendo due passi indietro. — Lei è il piccolo Masino! — 121 — — Non