Pagina:Avviso di licitazione per affitto della difesa Arenosola.djvu/1


AMMINISTRAZIONE GENERALE

DI BONIFICAZIONE


AVVISO

Con Ministeriale della Real Segreteria di Stato dei Lavori Pubblici del 27 Novembre 1858 2.º Ripartimento 3.º Carico N.º 9458, è stata autorizzata la soddetta Amministrazione Generale a trattare e conchiudere per lo affitto delle 500 moggia di terreni della difesa Arenosola nel Principato Citeriore destinate alla Colonia di Battipaglia, col patto che sia lecito all’Amministrazione Generale di sboscare e dissodare i terreni per detta colonia, pagandosi dall’affittatore un tanto a moggio per la parte sulla quale può pascolare ed in proporzione del tempo che vi avrà pascolato e da durare l’affitto stesso fino a che lo sboscamento e dissodamento suddetto non sarà compiuto:

Per l’affitto del cennato pascolo, l’Amministrazione Generale ripetuta avvisa chiunque intenda concorrervi che presso la medesima posta nel locale di S. Giacomo degli Spagnuoli in Napoli, avranno luogo le subastazioni nel modo seguente.

La candela preparatoria avrà luogo il mattino di Mercoldì 15 Dicembre corrente anno 1858 verso le dodici meridiane.

La deffinitiva il seguente giorno 20 detto mese ed ora.

Quelle di decima e sesta come per legge.

Per essere ammessi a licitare bisogna depositare una fede di credito in testa propria in Duc. 100, firmata in bianco, la quale sarà restituita ai concorrenti meno per colui che rimarrà aggiudicatario dell’affitto. Ed a costui non sarà resa se non quando approvata l’aggiudicazione superiormente da S. E. il Ministro dei Lavori Pubblici non sarà stipulato il contratto e data la cauzione deffinitiva in corrispondenza di una annata di estaglio.

Napoli 2 Dicembre 1858.


Tip. Cannavacciuoli.