Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/75


Piemonte : Frequente al monte ed al piano nella pro- vincia di Cuneo; vi nidifica due volte, in aprile ed in giu- gno (Abre). Scarsa nella prov. di Torino (Gasca, MartorelU). Questa specie nel territorio di Voltaggio da 15 anni va sensibilmente diminuendo ; attribuisco ciò al soverchio at- terramento di vecchie piante fruttifere ed in specie di ca- stagni , sulle quali suole porre il nido. Giunge al monte a primavera avanzata ; pone nido nei fori delle vecchie piante, specialmente in quelle da frutto, fa tre covate nello stesso nido, e vi ritorna per molti anni di seguito {Canmsso). Lombardia : Rara nella prov. di Bergamo {Stefanini). Molte prese nella prov. di Pavia nel febbraio 1875, secondo il dott. A. Maestri {Pavesi). Rara ed invernale in quella di Cremona {Ferragni). Scarsa nella Lombardia {Turati, Bor- romeo). Veneto: Scarsa e sedentaria ai monti nel Cadore, Bel- luno, vi nidifica in giugno e luglio deponendo da 4 a 5 uova ed allevando due covate {Tissi). Non comune nel Friuli, ha nidificato presso Sacile ( Vallon). Poco frequente, si tiene al colle nella prov. di Padova {Arrigoni). Emilia: Poco numerosa, ma nidificante tra i castagni nel distretto di Vergato, Bologna {Lorenzini). Non rara nella prov. di Parma {Del Prato). Liguria : Specie invernale nel Nizzardo {Gal). Abbon- dante nell' inverno nel distretto di Savona, dicesi nidificante sui monti vicini {Piccone). Frequente di passaggio nel di- stretto di Arenzano, nell'autunno passa da E. ad O., nella primavera da 0. ad E., {Luciani). Usualmente di scarso passo nel distretto di Spezia, ove sembra essere stata più comune in passato {Carazzi). Toscana : Scarsa di passo in settembre nella prov. di Lucca {MartorelU, Gragnani). Invernale, numerosa al passo alcuni anni nel distretto di Fauglia, Pisa {Ott); scarsa in ottobre in quelli di Lavajano e Ghizzano {Pajjasogli, Vene- rosi); nidificante in quello di Cedri {Degli Alessandri). Nella prov. di Firenze si mostra ora più ora meno frequente in settembre-ottobre e febbraio-marzo nel distretto di Fucec-