Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/687


nel Casentino, Arezzo (Beni, Fiorini, Paiier). Sedentario e comunissimo di passo in Val di Chiana {Grijfoli). Comune e sedentario nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, Ade- mollo). Assai comune, specialmente d'inverno, in Toscana; si ferma anche nelle vasche dei Giardini pubblici, facendo strage dei pesci (Eoster). Marche : Comune (Paolucci). Campania : Frequente nella prov. di Xapoli {France- schini, Monticelli). Puglie : Sedentario e abbondante {De Romita). Calabrie : Sedentario, ma abbondante soltanto nell'in- verno, nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Raro in quella di Reggio {Moretti). Sicilia : Comune e sedentario nella prov. di Messina {Buggeri, Pistone). Così nel distretto di Modica, Siracusa {Della/onte, Garofalo). Comunissimo e sedentario nel di- stretto di Terranova, Caltanissetta {Carvana). Al piano in quello delle Madonie, Palermo {Palumho, Glorici). Sardegna : Di passo invernale copioso e anco comune, sedentario e nidificante {Bonomi).