Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/673


— 657 — . Liguria : Invernale e di passaggio primaverile nel Niz- zardo; il 15 aprile 1887 ne ebbimo nove esemplari, tutti in abito nuziale completo; ne vennero presi diversi anche nella primavera del 1888 {Gal). Nel distretto di Savona si vede in dicembre e gennaio, talvolta scarsa, talvolta numerosa; fu assai abbondante nel dicembre 1886 e nel gennaio 1887 {Piccone). Comune dal novembre al marzo quasi ogni anno nel distretto di Arenzano; nel 1886-87, fu abbondante as- sai {Luciani). Negli inverni 1883-86 questa specie è sempre stata abbondante nel Golfo di Genova; è però raro che vi restino sino a tutto marzo, ed allora hanno già o quasi as- sunto l'abito nuziale {Queirolo). Fino al 1885 era specie quasi sconosciuta nel distretto di Spezia; ma negli inverni 1885-86 e 1886-87, capitò in abbondanza nel Golfo, ove si vedevano adulti e giovani; il 23 maggio 1887, ebbi un maschio in perfetto abito nuziale, ucciso nella R. Darsena di Spezia {Carazzi). Nel febbraio 1887 furono uccisi vari individui di questa specie nel circondario di Sarzana, ove era sino allora quasi sconosciuta {Lamotte). Toscana : Non comune d' inverno nel distretto di Via- reggio, Lucca {Gragnani). Accidentale nella prov. di Gros- seto {Adeinollo); quasi sconosciuta per lo innanzi, ma verso il Natale 1885, apparve in numero straordinario ; lo stagno di Orbetello ed il mare intorno all'Argentario ne erano let- teralmente coperti {Dei). Nel dicembre 1885 comparve per la prima volta a grandi stormi intorno all'isola di Giglio; si tuifano con moto celerissimo, e sempre adoperano le ali nel loro rapido nuoto subacqueo. Nel dicembre 1886 ritorna- rono numerosissime le Gazze marine e constatai che si nu- trivano con preferenza di Aguglie; anzi dallo stomaco di una tolsi uno di quei pesci appena ingoiato e che vidi prendere del peso di 260 grammi {Bianchi). Il signor G. Damiani mi scrive che nel dicembre 1886 questa specie si vide abbon- dantissima intorno all'isola d'Elba; non comparve nel 1887, ma fu ancora coi^iosa nel dicembre 1888 {Giglioli). Campania: Di casuale comparsa d'inverno a Posillipo, Napoli {Franceschini, Monticelli). Questa specie nel passato 42 — 658