Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/617


Sicilia: Non raro di passo in aprile-maggio ed in ago- sto-settembre nella prov. di Messina (Euggeri, Pistone). Sardegna : Talvolta di passo abbondante ; ve ne sono nell'isola dall'agosto all'aprile (Bonorni). 3Q3. Totanus stagnatilis, Beciist. Albastrello. Becassin gambe loiinghe, Piò-piò, Curentin, Curentin d'acqua {Basso-Piem.) — Bulgaria, Lunea (Savona) — Fi- sc-ciòn, Tortoìn {Spezia) — Piro-piro , Prillo {Lucca) — Ta- gliaferro, Gambettone {Brezzi^ Firenze) — Torolino gam- melonglie {Xap.) — Beccaccin jammi longhi {Mess.) — Zurruliutedda {Sarei.). Piemonte : Accidentale; ne ebbi uno solo nella prima quindicina di ottobre 1876, a Cuneo {Ahre). Non comune e di solo passaggio in primavera nella prov. di Alessandria {Camusso). Lombardia : È stato preso qualche volta a Colico nella prov. di Sondrio {Galli). Non raro nella prov. di Pavia {Pa- vesi). Piuttosto raro, osservato nel maggio e nel giugno nella prov. di Cremona {Ferragni). Comune in quella di Mantova {Paglia). Generalmente raro in Lombardia {Turati^ Borromeo). Veneto : Di dubbiosa comparsa nella prov. di Padova {Arrigoni). Il signor M. Gianese di Lonigo scrive al « Boll, del Naturalista » (IX, 1-2, p. 18) di aver avuto un maschio adulto di questa specie in quel distretto nel maggio 1888 {Giglioli). Emilia : Di passo nella prov. di Parma; notato il 7 e 23 aprile ; è raro {Del Prato). Liguria : Di passaggio primaverile nel Nizzardo {Gal). Piuttosto scarso nel distretto di Savona e non tutti gli anni {Piccone). Scarso nel distretto di Spezia, ove giunge dopo la metà di aprile {Gavazzi). Toscana: Non comune, di passo in marzo, nella prov