Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/615


glioli). Raro in maggio nel Casentino, Arezzo {Fiorini). Co- mune in ogni stagione e sono quasi certo che nidifica in Val di Chiana {Griffoli). Comune nel Senese, ove l'ho ve- duto anche in agosto e settembre; fui assicurato che cova in Val d' Orcia {Dei); di doppio passo e anche nidificante in Maremma {Ademollo). Comune e sedentario in Toscana; in alcuni anni però abbonda, mentre in altri scarseggia {Roster). Marche : Frequente {Paolucci). Campania: Frequente di passo in aprile, nella prov. di Napoli {Franceschini, Monticelli). Puglie: Piuttosto comune; incomincia ad arrivare alla fine di luglio e continua tutto 1' autunno ; passa pure in marzo ed aprile {De Romita). Calabrie : Comune nella prov. di Reggio {Moretti). Sicilia: Comune di doppio passo nella prov. di Messina {Ruggeri, Pistone). Cosi nel distretto di Lentini, Siracusa {Bonfiglio). Invernale in quello delle Madonie, Palermo; fu abbondante nel 1840 {Palumho. Morici). Sardegna: Di passo, ma pure sedentario e nidificante in abbondanza in tutta l'isola {Bonomi). 393. Totanus G-lareola (j. f. Gmei. ex Linn.) PlRO-PIRO BOSCARECCIO. Becassin, Curentin, Piò-piò {Basso-Piem.) — Trentin {Lomh.) — Pivuicc pìzzul {Friuli) — Totano, Culbianco {Pa- dova., Rovigo) — Bulgaria Lunea {Savona) — Gilardinna {Arenzano) — Tortoin {Spezia) — Piro-piro, Prillo {Lucca) — Pirullino {Sesto fiorentino., Valdich.) — Merlino, Pirulino {Fu- cecchio) — Acquarolo {Marche) — Torolino sichilò {Kap.) — Spiane {Calabr.) — Ghirlino {Foggia) — Beccaccinu di sciu- mara {Mess.) — Beccaccinu differenti {Sard.). Piemonte : Scarso al piano in prov. di Cuneo, ove è di passaggio in aprile ed in settembre {Abre). Un esemplare venne ucciso a Villastellone , Torino, il 18 aprile 1886 — 600 — (