Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/583


Campania : Frequente al piano nella prov. di Napoli {FrcuicescMni^ Monticelli). Passa alla fine di marzo all'isola di Capri {Cerio). Puglie : Invernale; giunge in frequenti branchi dalla seconda metà di settembre, parte in aprile; rarissimi gli individui in abito nuziale {De Romita). Calabrie : Abbondante d' inverno al piano nella prov. di Catanzaro, di passo in marzo, aprile e maggio {De Fiore). Comune di passo nella prov. di Reggio {Moretti). Sicilia : Comune di passo in marzo ed ottobre-novem- bre, nella prov. di Messina {Buggeri^ Pistone). Così nel di- stretto di Lentini, Siracusa {Bonfiglio). Scarso, di passo, in novembre e marzo , in quello di Modica {Della/onte, Garo- falo). Giunge a stormi in ottobre e parte agli ultimi di feb- braio e primi di marzo, nel distretto di Terranova, Calta- nissetta {Carvana). Poco frequente in autunno nel distretta delle Madonie, Palermo {Pahimbo, Morici). Sardegna: Comune; giunge in autunno e parte in pri- mavera ; abbonda nell'inverno sui piani di Chilivani ed Ozieri {Bonomi). 361. Cliaradrius fulvus, j. f. Gmei. Piviere minore. Piviere orientale {Aut. Ital.). Non ho nulla da aggiungere a quanto ho detto nella mia Avifauna Italica intorno a questa specie, rarissima per noi. 363. Squatarola lielvetica (Linn.) (ex Briss.) Pivieressa. Squatarola {Aut. Ital.) — Piviè, Piviè dorè {Basso-Piem.) — Pluvie {Nizza) — Piviere di scoglio {Lucca) — Turdo {Nap.) — Olivedda od Uvaredda de margi {Mess