Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/580


— 564 — Campania: Scarso al piano nella prov. di Napoli [Fran- ceschùìì, MonticelU). Di scarso passo in aprile nell'isola di Capri [Cerio). Puglie: Sedentario, ma non abbondante (De Romita). Calabrie : Nidificante, ma scarso, vedasi a brandii in aprile nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Di passo in aprile ed in settembre-ottobre in quella di Reggio (Moschella). Sicilia: Comune di passo dalla metà di ottobre ai primi di dicembre ed in marzo-aprile, nella prov. di Messina (Bitg- gerij Pistone). Frequente, sedentario e di j^asso in febbraio e settembre, nel distretto di Modica, Siracusa (Dellafonte, Garofalo). Frequente e sedentario in quello di Terranova, Caltanissetta (Carvana). Frequente d' inverno nel distretto delle Madonie, Palermo (Palumbo^ Movici). Sardegna: Comune e sedentario (Bonomi). 358. CEdicnemus senegalensis, swains. Occhione del Senegal. Mantengo quanto ho scritto intorno alla possibile com- parsa di questa specie in Italia {Avif. Ital. p. 367), e ciò mal- grado il punto ammirativo suscitato dalla creduta mia in- genuità ornitologica. ciiA.Ft,A.r>iiiiD.^: {Pivieri). 359. Cursorius gallicus (j. p. Gmei/i COERIERE BIONDO. Piemonte : Un esemplare di questa specie venne preso in Ossola, Novara, nel 1875 {Bazetta). Di comparsa acciden- tale nella Valsesi a {Guarinoni). — 565 —