Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/562


— poli (Franceschini, Monticelli). Di scarso passo in aprile nel- l'isola di Capri (Cerio). Puglie: Poco frequente, di passo in aprile e maggio (De Romita). Sicilia : Comune di passo in marzo-aprile ed ottobre- novembre nella prov. di Messina (Buggeri, Pistone). Scarsa; giunge in marzo e parte in settembre nel distretto di Mo- dica, Siracusa (DeUafoìite, Garofalo). Scarsa ed apparente- mente sedentaria in quello di Terranova, Caltanissetta (Car- vana). Rara al piano nel distretto delle Madonie, Palermo (Palumho, Movici). Sardegna: Di doppio passo, ma forse anche sedentaria (Bonomi). 344. Crex pratensis, Beciist. (ex Gesn.) Re di Quaglie. Re da quaje, Re der quàj, Requaggio, Re die caje (Basso- Piem.) — Re de quai (Vali.) — Re de quae (Berg.) — Requagio rosso (Vicenza) — Requajo, Requaio rosso (Padova) — Baréch (Feltre) — Reicaglieri (Nizza) — Re dee quagie (Spezia) — Re quaglio (Pisa, Lucca, Garf.) — Rre di quag- ghi (Calabr.). Piemonte: Scarso al piano in prov. di Cuneo, di pas- saggio soltanto, in maggio ed in agosto e settembre (Ahre). Frequente nella prov. di Torino (Gasca), alle due epoche del passo (Martorelli). Non comune; capita isolato alle epo- che del passo, ma qualche coppia rimane a nidificare nella prov. di Alessandria (Camusso). Neil' Ossola giunge in mag- gio, nidifica e parte in settembre (Bazetta). Raro di passo autunnale nel distretto di Crodo, Novara (Demori). Lombardia : Comune al piano nella prov. di Sondrio (Galli). Cosi in quella di Bergamo (Stefanini). Ed in quella di Milano (Brambilla)', di passo in aprile e settembre (3Ia- — 547 —