Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/556


— 540 — AdemoUo, CamM). Di passo all'isola di Griglio (Bianchi). Co- mune e anche sedentaria in Toscana (Roster). Marche : Comune al piano (Paolucci). Lazio : Frequente, di doppio passo nel distretto di Mon- tefiascone, Viterbo (Mimmi). Campania : Scarsa al piano nella prov. di Napoli (Fran- ceschini, Monticelli). Di passo nell' ajDrile all'isola di Capri (Cei^io). Puglie : Sedentaria, ma specialmente di passo in aprile- maggio e nell'autunno; non è abbondante (De Romita). Calabrie: Sedentaria e nidificante, comune d'inverno e di j)asso in aprile ed ottobre, nella prov. di Catanzaro (De Fiore). Sicilia : Comune di passo in marzo-aprile e anco seden- taria nella prov. di Messina (Ruggeri, Pistone). Cosi nel di- stretto di Dentini, Siracusa (Bonfiglio). Così pure in quello di Modica, da ottobre ad aprile (Dellafonte,Garofalo). Sedentaria, ma più abbondante d'autunno e d'inverno nel distretto di Terranova, Caltanissetta (Carvana). Frequente in autunno nel distretto delle Madonie, Palermo {Palumho, Glorici). Sardegna: Comune e sedentaria (^onowì). 341. Ortygometra Porzana (Lmn.) (ex Aidrov.) Voltolino. Porzana fulicula, Salvad. Pula d'acqua, Pulétta, Galinetta (Basso-Piem.) — Gi- lardina (Berg.) — Requajo negro, Girardela (Vicenza) — Rai, Ralét, Realàt (Feltra) — Cuèrin (Friuli) — Quajna (Padova) — Gallinetta (Arenzano) — Folenga de marso, Polastrela (Svezia) — Scbiribiila (Casentino) — Gallinella (Viterbo) — Ruoci (Naj).) — Gajineja d'acqua (Calahr.) — Marranzanu, Jaddineddu di acqua (Mass. Modica) — Adduzzu d'acqua pedi virdi (Terran. Sicil.