Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/547


reti costituisce una industria molto importante per l'isola; nel passaggio di maggio e in quello di settembre se ne prendono da 50 a 60 mila. Un solo dei vari incettatori nel 1886 ne mandò ai mercati di Napoli 11 mila in maggio e circa 10 mila in settembre {Cerio). Puglie: Abbondantissima dalla seconda metà di aprile alla metà di maggio e anche nel giugno : molte rimangono a nidificare; partono e ripassano in settembre ed ottobre {De Romita). Calabrie: Abbondante, passa in maggio ed in ottobre nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Cosi in quella di Reg- gio, ove è pure nidificante; se ne fa strage in primavera al litorale ed in autunno nei vigneti {3IoscJieUa, ^foretti). Sicilia: Abbondantissima al piano alle epoche del passo e anche sedentaria nella prov. di Messina {Buggeri, Pistone). Cosi nel distretto di Lentini, Siracusa {Bonfiglio). Abbon- dante di passo in aprile ed ottobre e anche sedentaria nel distretto di Modica {Della/onte, Garofalo). Abbondante,- giunge alla fine d'aprile e primi di maggio e parte in set- tembre-ottobre; non poche rimangono l'inverno sui piani litoranei, nel distretto di Terranova, Caltanissetta {Carvana). Abbondante e nidificante nel distretto delle Madonie, Pa- lermo; giunge in maggio e qualcuna rimane a svernare {Palumho, Movici). Passa abbondante al litorale della prov. di Palermo tra il 15 aprile ed il 15 maggio; assai più scarso è il passo autunnale che s'inizia verso la metà di settembre {Giannattasio). Sardegna: Comune di doppio passaggio e nidificante; ebbi un individuo isabellino {Bonomi). — 532