Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/54


AdemoUOj Cambi). Abbondante e sedentaria in Toscana; ho veduto una coppia nidificare quattro anni di seguito sulla medesima pianta di noce; nel 1883 i piccoli uscirono dal nido il 21 marzo, nel 1885 il 27 di quel mese, erano quat- tro {Roster). Marche: Sedentaria e comune ovunque; nidifica in maggio e giugno e diventa poi erratica {Paolucci). Lazio: Comune e sedentaria al piano nel distretto di Montefiascone, Viterbo {Mimmi). Abruzzi: Frequente e sedentaria nel distretto di lelsi, Campobasso {D' Amico). Campania: Comune ovunque nella prov. di Napoli {Fran- ceschìni^ Monticelli). Puglie : Sedentaria e frequente ovunque {De Romita). Calabrie: Comune ovunque e sedentaria nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Cosi in quella di Reggio {Moschella^ Moretti). Sicilia: Sedentaria e comune nella prov. di Messina {Ruggeri^ Pistone). Cosi nel distretto di Lentini, Siracusa {Bonfiglio)] ed in quello di Modica {Della/onte, Garofalo). Nel giugno 1883 colsi uno di questi uccelli nell' atto di carpire, piombandovi sopra, come un Rapace, un pulcino di Gallo domestico, e lo vidi portarlo come pasto ai suoi nidiace!; da qualche tempo 2 o 3 pulcini erano mancati giornalmente al pollaio del colono vicino {Garofalo). Se- dentaria e comune nel distretto di Terranova , Caltanissetta {Carvana). Poco frequente, nidificante e di passo nel distretto delle Madonie, Palermo {Palumho, Movici). 8, G-arrulus glandarius (Linn.) (ex Gesn.) Ghiandaia. Gaj, Bert, Ghè, Garzann-a Garzan-na, Gheja {Basso- Piem.) — Gaza camera {Berg.) — Gaza zucona ( Verona) — Gaja, Gajola {Cadore) — Gaja {Feltre) — Gaza magiona {Rovigo) — Giandara {Porretta) — Gaja {Sacile) — Fera, Gaz