Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/514


— verno nella prov. di Alessandria, rarissimi gli adulti [Ca- musso). Lombardia : Invernale nella prov. di Cremona; sono scarsi gli adulti (Ferragni). Comune in quella di Mantova, ove giunge d'inverno e fa breve sosta {Paglia). General- mente rara {Turati) ; piuttosto frequente in Lombardia {Borromeo). Veneto : Scarsa, ma capita ogni inverno nel Friuli {Val- lo7i, Del Torre). Frequenti i giovani , assai meno gli adulti nella prov. di Padova {Arrigoni). Scarsa in quella di Ro- vigo {Dal Fiume). Emilia: Di scarso passaggio nella prov. di Parma {Del Prato). Liguria : Invernale nel Nizzardo {Gal). Rara assai nel distretto di Savona, ove ne ebbi un solo 1' 8 dicembre 1875 {Piccone). Rara ed invernale in quello di Arenzano {Luciani). Invernale e molto scarsa nel distretto di Spezia {Carazzi). Toscana : Frequenti i giovani e le femmine d'inverno, rari i maschi adulti nella prov. di Lucca {Martorelli): dive- nuta rara nel distretto di Massarosa {Gragnani). Frequente in febbraio-marzo nel distretto di Fucecchio {Turchetti) ', scarsa in quello di Sesto, Firenze {Fontehuoni). Accidentale in marzo nel Casentino, Arezzo {Beni). I giovani sono piut- tosto comuni negli inverni rigidi in Val di Chiana; l'ho vi- sta sui nostri laghi tuffarsi sotto il ghiaccio per fori che accidentalmente vi si trovavano {Griffoli). Non comune, ra- rissimi gli adulti, nelle prov. di Siena e di Grrosseto; giunge in novembre e parte in febbraio {Dei); si vede alla foce dei fiumi in Maremma da gennaio a marzo {Ademollo). Inver- nale e comune in Toscana {Poster). Marche : Scarsa d' inverno {Paolucci). Puglie : Invernale, non frequente, ma neanche rara {De Pomita). Calabrie : Rara nella prov. di Catanzaro {De Fiore). Sicilia: Rara d'inverno nella prov. di Messina {Puggeri). Sardegna : Piuttosto scarsa ed invernale {Bonomi).