Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/508


— 492 — di Siena e di Grosseto ; avuto in dicembre e gennaio (Dei, Ademollo). Calabrie : Un maschio adulto sarebbe stato preso nella «■ piana » di Calabria, prov. di Reggio, durante il passo staordinario di Anatre clie avvenne nell'inverno 1879-80 {Moretti). Sardegna : Forse meno raro di quanto si crede ; inver- nale {Bonomi). 315. CEdemia nigra (Linn. ex biìss.) Orchetto marino. Macrusa (Nizza). Lombardia : Vengo a sapere dall'amico prof. Pietro Pavesi cke il 13 novembre 1887 venne uccisa sul Ticino, poco al di- sotto di Pavia, una femmina di questa specie così rara per noi; questo interessante esemplare si conserva ora nel Mu- seo Civico di quella città (Giglioli). Accidentale in autunno nella prov. di Cremona (Ferragni). Liguria : Assai raro d' inverno nel Nizzardo (Gal). Toscana : Di rara comparsa nella prov. di Grosseto (Adeiiìollo). 316. Somateria mollissima (Linn.) ^ex Bai th) ElDER. Liguria: Accidentale d'inverno nel Nizzardo (<t«/). Una femmina di questa specie venne trovata semiviva sulla spiag- gia del mare presso Arenzano, il 20 novembre 1879 dal dot- tore Costante Luciani, mercè la cui gentilezza è ora nella Collezione centrale italiana a Firenze. Inoltre il dott. Lu- ciani mi scrive cbe il maschio adulto ucciso dal signor Queirolo il 24 aprile 1884 (Avif. Ital. p. 322) e da lui donato alla Collezione centrale dei Vertebrati italiani, era in com-