Pagina:Avifauna italica, primo resoconto.djvu/503


— 487 — novembre e febbraio-marzo nella prov. di Firenze (Lenzi, Turchetti, Fontebuoni). Piuttosto comune d'inverno e scarsa io primavera in Val di Chiana (GriffoU). Invernale e comune nelle prov. di Siena e di Grosseto {Dei, AdemoUo). Comune ed invernale in Toscana (Eoster). Campania: Frequente nella prov. di Napoli {Francesclii- uìf Monticelli). Puglie : Invernale e abbondante {De Romita). Calabrie : Comune d' inverno nella prov. di Reggio {Moretti). Sicilia : Rarissima nell'inverno nella prov, di Messina {Riiggeri). Comune e nidificante nel distretto di Lentini, Siracusa {Boiifiglio). Scarsa invernale e abbondante di passo in febbraio in quello di Terranova, Caltanissetta {Carvana). Sardegna : Invernale é di doppio passo {Bonomi). 311. Fulix Nyroca (Giud.) Moretta tabaccata. Nyroca africana^ Salvad. An-nia salvaja. Anga salvadga, Col ròss {Basso-Piem.) — Moetta {Arenzcmo) — Russetta {Boi.) — Morettone {Ca- sentino) — Mijardo {Calabr.) — Purpuredda tabacchina {Mess.) — Occhi-bianchi {Terran. SiciL). Piemonte: Scarsa al piano in prov. di Cuneo; di pas- saggio soltanto nella prima metà di marzo (J.5re). Rara, di passo invernale nella prov. di Alessandria {Camiisso). Lombardia : Non frequente nella prov. di Milano {Bram- billa). Rara nell'autunno e nell'inverno nella prov. di Cre- mona, ove è talvolta di passaggio copioso in primavera {Ferragni). Comune in quella di Mantova, ove qualche cop- pia rimane a nidificare {Paglia). Piuttosto rara {Turati); frequente in Lombardia {Borromeo). Veneto : Rara ed invernale nel Friuli; ne ebbi in gen- — 488 —